In tutta la penisola, da Nord a Sud, sono iniziati gli attesissimi saldi. I primi sono partiti il 2 gennaio mentre a Roma, come in molte altre città, gli sconti sono iniziati alla mezzanotte del 5 gennaio, giusto in tempo per la befana… perché ad essere sinceri nella calza oltre a dolci ipercalorici (che non appena li mangiamo già ci pentiamo) e carbone un pensierino più o meno prezioso è sempre gradito. Ma ora che le feste sono terminate e non c’è più una buona scusa per comprarsi un altro vestito come si fa?? Nessun problema perché noi donne (si parlo anche di me stessa) pur di comprarci l’ennesimo paio di scarpe faremmo follie ed è proprio durante il periodo dei saldi che diamo il peggio di noi stesse. Spinte da un’euforia fuori dal comune ci catapultiamo per le vie del centro alla ricerca dell’affare o di quella borsa agoniata fin da novembre ma che aveva un prezzo con troppi “000” per le nostre finanze. File per entrare in negozio, file per i camerini, file per pagare; insomma i primi giorni di saldi sono un inferno, ma siamo talmente possedute da questa voglia di spendere tutte le bustarelle che sono arrivate sotto le feste che poco importa  se per provare un abito hai davanti 20 ragazze e solo due cabine prova. L’errore più grande che spesso facciamo, forse perché siamo prese dalla voglia di spendere e al contempo di fare un super affare, è quello di comprare capi che non indosseremo mai! La maggior parte degli acquisti fatti ai saldi sono solo frutto della ‘follia del momento’ e non appena rientriamo a casa soddisfatte delle numerose buste che abbiamo al seguito ci rendiamo conto che quel paio di pantaloni in vernice rossa non li metteremo nemmeno per il peggior travestimento trash, ma diciamo a noi stesse che essendo scontato al 50% sarebbe stato assurdo non prenderlo. Quindi quali sono i capi che vanno veramente acquistati con i saldi e che torneranno utili anche nelle prossime stagioni?

In primis il maxipull: bianco, grigio, nero, beige e anche rosso perché questo oltre ad essere il colore di stagione è sempre un must sotto le feste natalizie. Cozy e caldo è perfetto per diversi outfit; Esempio? Provalo con skinny jeans e decolleté per un look davvero casual chic. Di gran moda e riconfermati anche in futuro sono gli ‘overkneeboots’, ovvero gli stivali alti. Sono l’accessorio del momento super sexy e di tendenza che tutte vogliono: neri, rossi, persino viola per le più audaci sono favolosi sotto un abitino o un maxi pull con calze coprenti o nude (se la lunghezza del capo lo permette!). Un vero must have da diverso tempo che dovete assolutamente avere sono i jeans a vita alta e il blazer dal taglio maschile che si presta a bene a varie circostanze! Infine tutto ciò che riguarda le stampe a fiori che saranno le grandi protagonisti anche della prossima P/E 2018: vestiti, bluse, camicette insomma floreale is the new black.

Beh non resta che chiamare la vostra amica modaiola e spendacciona e andare a fare shopping… RESPONSABILMENTE!

 

Francesca Tantillo