In inverno le giornate sono piene di impegni tra scuola, lavoro, università e il livello di stress va alle stelle. Ve ne parlo per esperienza. In periodi in cui si è particolarmente sotto pressione perché ci sono scadenze o particolari eventi che richiedono tutta la nostra concentrazione, ritengo sia utile anche riuscire a ritagliarsi un piccolo spazio per se stessi, per coccolarsi e volersi bene. Mi sono spesso chiesta, in quei pochi momenti di tempo libero, cosa fosse meglio per tenere a bada lo stress. Poi mi sono detta: perché non provare con una tisana relax? Non ne avevo mai provata una prima, quindi, “perché no?”. La preparazione di una tisana richiede davvero poco,  sui 5 minuti, e mentre la sorseggiate potete anche leggere un buon libro o guardare un episodio della vostra serie tv preferita. Un ottimo modo per rilassarsi, no?

Ci sono molteplici tipi di tisane in commercio, potete benissimo trovare le tisane confezionate in bustina al supermercato, oppure in foglie essiccate in erboristeria. Io ho scelto la via dell’erboristeria, infatti, ho deciso di provare la tisana alla melissa, cui in  seguito spiegherò i benefici e come prepararla. Se anche voi pensate di andare dal vostro erborista di fiducia, potete anche farvi consigliare un mix di erbe per creare una tisana personalizzata! Intanto vi lascio un elenco con le 5 tisane relax che spero possiate trovare come utile spunto per preparare la vostra. Buona lettura!

  • Iniziamo parlando della malva: con questo tipo di erba avete scovato un tesoro. Torna utile per risolvere diversi problemi, come appunto rilassare la mente e il corpo. Viene spesso proposta come la classica “tisana della nonna”, con anche l’aggiunta di verbena e finocchio.
  • La classica che tutti conosciamo, ovvero la camomilla, non poteva mancare: non tutti sanno che ha anche proprietà digestive, antinevralgiche e sedative, infatti viene utile contro le infiammazioni. A questo riguardo vi svelo un trucchetto beauty che ho trovato personalmente utile, quando si hanno gli occhi gonfi ed arrossati: dopo aver preparato la camomilla, lasciatela nel frigorifero per circa una ventina di minuti, per farla rinfrescare bene e, dopo avervi imbevuto dei dischetti di cotone metteteli sugli occhi: noterete un immediato effetto fresco e piacevole per i vostri occhi, sopratutto quando siamo stressati e tendiamo magari ad affaticarli troppo, questa soluzione funziona davvero!
  • La passiflora è molto utilizzata in quanto ha un’azione calmante, viene usata sopratutto da chi ha problemi di insonnia. Questo tipo di erba viene ritenuto utilissimo anche per contrastare crisi nervose e viene anche consigliato durante gli stati ansiosi (adatto per chi come me ha la sessione di esami in università )
  • Sempre parlando di problemi di insonnia, anche la tisana ai fiori di arancio può essere la vostra soluzione. Non solo, i fiori di arancio sono conosciuti anche per il loro potere di contrastare la fame nervosa, e quindi anche a controllare il peso.
  • Infine ma non ultima, la melissa, viene riconosciuta per il suo potere di contrastare dolori di stomaco magari causati da stati di ansia.

Per la preparazione di 2 tazze di tisana alla melissa

  • 8 grammi di foglie essiccate di melissa (o una manciata di foglie fresche)
  • 400 ml di acqua bollente

Una volta portata l’acqua ad ebollizione, mettere le foglie di melissa in infusione per circa una decina di minuti. Ricordatevi di coprire il pentolino mentre le foglie sono in infusione!   Viene molto consigliata la consumazione di questa tisana ancora tiepida e fino a due tazze al giorno, una  durante la giornata e l’altra prima di andare a dormire.

Questa tisana ha un sapore leggero e delicato e non necessita l’ aggiunta di zucchero o miele.

Quindi prendete nota , che l’inverno è appena iniziato, così come la stagione delle tisane belle calde!

 

Melania Rinaldi