Ogni generazione di bambine (e non solo) a partire dai tardi anni ’30 fino ad oggi ha una principessa Disney preferita: che sia Biancaneve (la prima), Ariel, Cenerentola, Merida (l’ultima se si segue il franchise ufficiale) o Elsa, tutte noi abbiamo una figura di riferimento che ci ha fatto, e che ci fa tuttora, cantare, ballare e sospirare dietro alla sua bellezza e alla sua vicenda. Se dunque il mondo delle principesse Disney (o della Disney in generale) è la vostra passione allora non potete perdervi la mostra a loro dedicata che si terrà presso il WOW Spazio FumettoMuseo del fumetto di Milano, dal 14 Ottobre fino al 25 Febbraio 2018.

L’esposizione, realizzata in collaborazione con The Walt Disney Company Italia, si articola in un percorso unico costituito da disegni d’animazione originali, photo set, manifesti cinematografici, gigantografie, giochi, gadget, albi storici, video, spartiti di colonne sonore, fumetti, libri d’epoca e set Lego unici che introdurranno con occhio critico gli spettatori nel magico mondo delle principesse e di tutti quei personaggi (nemici compresi) che lo popolano.

Gli oggetti raccolti permetteranno così di comprendere meglio come si struttura un film d’animazione e come le tecniche per realizzarlo siano cambiate nel corso di 80 anni: si parte infatti dai disegni a mano di “Biancaneve e i Sette Nani” (il primo cartone che vede la lavorazione di figure umane complesse e realistiche e che in questa occasione viene celebrato nel suo ottantesimo compleanno) fino ad arrivare, attraverso le sperimentazioni di capolavori come “La Bella Addormentata nel Bosco” (caratterizzata da un rivoluzionario stile grafico) e de “La Bella e la Bestia” (la cui protagonista è la prima principessa ottenuta con la tecnica mista), al digitale di “Brave” e “Frozen”; tutta l’evoluzione tecnica è accompagnata da pannelli illustrati e video con i making of dei vari film.

storyboard originale per “La Bella e la Bestia”

Inoltre, sarà possibile scoprire l’ispirazione originale alla base della loro caratterizzazione, tra cui le favole dei fratelli Grimm, di Hans Christian Andersen e di Charles Perrault, fino ad arrivare addirittura a delle principesse vere che somigliano loro per carattere o fisico, come ad esempio la principessa Sissi, Cleopatra o Charlène di Monaco! Il prezzo del biglietto d’ingresso intero è di 5 euro; le categorie coinvolte nelle riduzioni sono consultabili nel sito del Museo del Fumetto. E voi, siete pronti a vivere una favola imperdibile in cui le protagoniste sono tutte le vostre principesse Disney del cuore? E’ un’occasione imperdibile per tornare piccoli e per potervi emozionare di fronte a tali eroine senza che nessuno vi giudichi, perché fidatevi, sarete in buona compagnia di appassionati e nostalgici che non vedono l’ora di rivivere certi sogni e lieti fini indimenticabili!

Per ulteriori info potete consultare il sito ufficiale QUI

 

Angelica Corà