La zucca è un ortaggio tipicamente autunnale, che in Italia viene raccolto tra settembre e novembre. Nota soprattutto per la sua tinta arancione, in realtà se ne trovano molteplici tipologie e specie, con bucce anche di colori diversi, ognuna con le proprie caratteristiche. Essa è dotata di numerose proprietà benefiche: nella buccia, ad esempio, sono contenuti carotenoidi e fitosteroli, molto utili nella prevenzione di malattie cardiovascolari, mentre i semi fungono da antinfiammatori della pelle e contribuiscono a curare le disfunzioni delle vie urinarie. Questo ortaggio si rivela davvero versatile in cucina e può essere quindi impiegato per la preparazione di numerosi piatti: può essere utilizzato, ad esempio, per condire molti primi oppure cucinato e mangiato come contorno. Oggi vi suggeriremo come adoperare la zucca per realizzare una deliziosa vellutata.

Ingredienti:

  • 1 kg di zucca
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

Tagliate la zucca a fette, sbucciatela, eliminate i semi ed infine riducetene la polpa a cubetti. Tritate molto finemente lo scalogno e fatelo rosolare in una pentola con un filo d’olio. Aggiungete poi la zucca ed una parte del brodo vegetale, poi salate. Durante la cottura, che durerà circa 30 minuti, aggiungete di tanto in tanto la restante parte di brodo. Spegnete poi il fuoco e frullate le verdure, in modo che ne risulti una crema omogenea.

TI PIACE QUESTA RICETTA? PROVA LA VERSIONE DELLA VELLUTATA AL TARTUFO

Questa deliziosa vellutata, a cui potrete aggiungere a vostro piacimento anche un pizzico di pepe e del parmigiano reggiano grattugiato, può essere accompagnata da croccanti crostini di pane (facilmente realizzabili tagliando il pane a cubetti e facendo cuocere questi ultimi al forno per pochi minuti).

Buon appetito!

Marika Sauria