Questa settimana trattiamo un film più recente, una commedia americana sentimentale, uscito nel 2011 in Italia, diretto e sceneggiato da Tom Hanks, che vi partecipa anche come attore, e Nia Vardalos. Il titolo della pellicola è “L’amore all’improvviso”, dall’originale “Larry Crowne”, una storia che presenta tutti i caratteri del cinema moderno: la rappresentazione della crisi del secolo e l’atteggiamento ottimista con cui combatterla al meglio. Un cast d’eccezione, oltre al già nominato Tom, c’è la splendida Julia Roberts, tanto amata dal pubblico. La critica non è stata delle più generose, soprattutto in America, infatti, la storia è stata considerata banale e, a tratti, ripetitiva. Larry Crowne, protagonista interpretato da Tom Hanks, è un assiduo lavoratore presso un ipermercato, che viene licenziato in tronco a causa della scarsità dei suoi titoli di studio. Per rimediare a questa esperienza, decide di iscriversi all’università, dove conoscerà la professoressa interpretata da Julia Roberts, Mercedes Tainot. La commedia è, dunque, incentrata sulla crisi dei valori, sulla perdita del lavoro – argomento sempre attuale – che viene affrontata con leggerezza e ottimismo, grazie al cambiamento del protagonista, il quale deciderà di reagire, modificando amicizie e abitudini e trovando, dulcis in fundo, un amore che lo faccia sentire vivo.

CURIOSITÀ: Il film è uscito in Italia il 28 ottobre del 2011, giorno del quarantaquattresimo compleanno di Julia Roberts, tributo all’attrice o semplice causalità? Ma c’è di più: la locandina del film, che ritrae Julia Roberts e Tom Hanks su una moto, quasi in stile commedia italiana degli anni cinquanta, viola un articolo del codice della strada spagnolo, che vieta di promuovere immagini con guide pericolose, perché si teme che il gesto possa essere imitato dal pubblico. Risultato? La Casa di produzione che ha diffuso la pellicola in Spagna, ha dovuto pagare ben 30.000 euro di multa per un’ingenuità del genere!

ERRORI: In una foto di Larry al college compare sulla scritta il suo cognome in maniera del tutto errata: si legge Crown (che in inglese significa “corona”) invece di Crowne, vero nome del personaggio. Inoltre, il dottor Matsunani porta con sé, in una scena, un libro con scritto “secondo semestre” piuttosto che “primo semestre”, in cui è in verità ambientato l’episodio.

Il film, nonostante sia uscito qualche anno fa, è necessariamente un titolo da vedere, soprattutto per osservare nuovamente all’azione Tom Hanks come direttore di scena. Poi che dire? È una commedia leggera, che vi farà trascorrere con spensieratezza qualche ora. Sarà trasmesso mercoledì sera, su rete 4, alle ore 21.15 e durerà 98 minuti. Tutti sintonizzati!

Trailer in versione italiana: https://www.youtube.com/watch?v=CQcrvngYYzk

 

Simona Abbate Sidoti