Ecco come preparare un primo piatto davvero gustoso: gli spaghetti allo scoglio.

Ingredienti:

  • 500gr di spaghetti
  • 500gr di cozze
  • 500gr di vongole
  • 250gr di calamari
  • 5 gamberoni
  • 2 scampi
  • Olio q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Sale q.b.
  • Due cucchiai di concentrato di pomodoro
  • Prezzemolo q.b.

Per prima cosa pulite e lavate accuratamente il pesce (se usate prodotti congelati potete saltare questo passaggio perché li troverete già pronti all’uso). Fatto ciò, mettete in una pentola dell’acqua insieme alle cozze e alle vongole. Lasciatele sobbollire per un paio di minuti, in modo tale che i crostacei si aprano. Poi scolateli e lasciateli raffreddare. In seguito, toglieteli dal guscio (potete lasciarli anche con il guscio, io preferisco toglierlo prima di fare il sugo). Sbollentate anche i gamberi – ai quali va tolta la testa –  e gli scampi. Sgusciate anche i gamberi. In un’altra pentola di acqua bollente, scottate anche i calamari e una volta raffreddati, tagliateli a strisciolini sottili. A questo punto, in una pentola antiaderente mettete il pesce con l’olio, due cucchiai di pomodoro, il peperoncino, il prezzemolo e il sale (a chi piace può mettere uno spicchio d’aglio, sinceramente non lo consiglio perché attenua il gusto del pesce). Lasciate cuocere il tutto con un bicchiere d’acqua per una decina di minuti. Nel frattempo cuocete la pasta e scolatela qualche minuto prima del tempo di cottura indicato sulla confezione, così potrete ripassarla in padella senza farla scuocere. Condite con cura gli spaghetti e serviteli. Accompagnate il piatto con un buon bicchiere di vino bianco. Che dire? Buon Appetito!

Marilena De Angelis