Kim Rossi Stuart, l’attraente e talentuoso attore e regista, si lancia in una nuova avventura sul piccolo schermo, dove sarà protagonista della fiction prodotta dalla Rai Maltese – Il romanzo del commissario. La mini serie sarà composta da 4 puntate, che si preannunciano una più bella dell’altra. Il merito va sicuramente alla produzione Palomar, che ha sformato negli anni diversi successi come I delitti del BarLume o Braccialetti Rossi, ma anche alla regia capitanata da Gianluca Tavarelli ( Il giovane Montalbano ), senza dimenticare i due ideatori dello show, Leonardo Fasoli, sceneggiatore della fortunata serie Gomorra e Maddalena Ravagli scrittrice del film Bianco e nero.

Maltese- Il romanzo del commissario è stata girata nella bellissima Sicilia, tra Palermo e Trapani, perciò ci aspettiamo di godere di ambientazioni mozzafiato e del profumo di una terra così ricca. Tuttavia, non saranno inscenati solo gli aspetti migliori dell’isola, bensì la fiction si propone di parlare di mafia, criminalità organizzata e corruzione. Questi temi, che purtroppo conosciamo bene – ma forse non abbastanza – saranno trattati con notevole fedeltà, ma sopratutto mostrando una prospettiva leggermente diversa rispetto a quella che ci si aspetta: la serie, infatti, sottolinea il lavoro effettuato dalla giustizia, la passione per l’ onestà, il coraggio di denunciare crimini e criminali.

Siamo sul finire degli anni ‘70, e qui conosciamo il protagonista, Dario Maltese (Kim Rossi Stuart), un poliziotto di origini siciliane, ma che vive a Roma, e lavora nella sezione Narcotici. Maltese, a seguito del suicidio del padre che non è mai riuscito a superare, non è più voluto tornare in Sicilia. Tuttavia, in occasione del matrimonio del suo miglior amico il commissario Peralta, Maltese torna a Trapani per fargli da testimone di nozze. Poco prima del lieto evento però, Peralta viene ucciso, proprio sotto gli occhi dell’ ignaro amico. A causa di questo straziante avvenimento, Maltese deciderà di chiedere il trasferimento per prendere il posto del caro amico defunto e indagare sul colpevole dell’omicidio. Farà cosi la conoscenza di una giovane fotografa tedesca, Elisa Ripstein, compagna di un giornalista che da anni si batte per denunciare la mafia siciliana. Maltese con il procedere delle indagini, scoprirà numerosi legami tra la mafia e il mondo della politica. Inutile aggiungere che le difficoltà per arrivare al colpevole saranno molteplici, e che Maltese dovrà mettere anima e corpo (e una buona dose di coraggio!) per fronteggiare un nemico così potente. Nel cast troveremo, oltre al già citato Kim Rossi Stuart, anche Claudio Castrogiovanni (Un medico in famiglia), che impersonerà Peralta, e Riche Schmid che sarà, invece, Elisa.

Maltese – Il romanzo del commissario sembra una serie ben costruita,in cui la Rai ha riversato molte aspettative. Non ci resta che attendere la messa in onda, che avverrà l’8 maggio su Rai uno in prima serata.

Chiara Merli