Lo spazzolino da denti è uno strumento presente in tutte le nostre case, utilizzato per la nostra igiene orale più volte al giorno. Si tratta di un accessorio molto utile ed importante, la cui pulizia deve essere ritenuta un’azione fondamentale.

La dottoressa Rhona Eskander, dentista presso Kensington e Chelsea, ha condotto una ricerca, dalla quale è emerso che la mancata pulizia dello spazzolino da denti potrebbe causare alcuni importanti danni, come ad esempio herpes oppure altre infezioni. Secondo quanto affermato dall’esperta, lo spazzolino può facilmente costituire un deposito di batteri poiché, mentre ci si lavano i denti, possono essere trasferiti su di esso molti dei microorganismi che la nostra bocca ospita.

Per una corretta igiene dello spazzolino da denti, pertanto, è utile seguire alcuni semplici ma fondamentali accorgimenti:

  • Bisogna innanzitutto prestare attenzione al modo in cui viene conservato questo strumento: occorre, infatti, pulire regolarmente il porta spazzolino, poiché esso costituisce uno dei luoghi in cui i batteri tendono maggiormente a depositarsi.
  • Sciacquare con cura lo spazzolino dopo ogni utilizzo, così da eliminare residui di dentifricio e di cibo, lasciarlo asciugare completamente tra un utilizzo e l’altro (i batteri infatti prediligono un ambiente umido) e riporlo sempre in posizione verticale, in modo che l’acqua in eccesso venga scolata più velocemente e lo spazzolino si mantenga così più asciutto e pulito.
  • Non bisogna mai condividere il proprio spazzolino con altre persone (germi e batteri possono essere facilmente trasferiti da una persona all’altra, specialmente se una delle due ha già un’infezione) e bisogna evitare che gli spazzolini riposti si tocchino.
  • Gli esperti consigliano di sostituire questo strumento almeno ogni 3 o 4 mesi; nel caso in cui, invece, le setole dovessero risultare particolarmente consumate, sarebbe meglio sostituirlo più frequentemente (lo stesso discorso vale anche per i ricambi delle testine degli spazzolini elettrici).

 

Marika Sauria