Vi sarà capitato di dover portar il pranzo o la cena con voi o di voler fare un picnic ma purtroppo l’utilizzo delle posate, in ragioni di luogo e spazio, può risultare, a volte, difficoltoso.  Dunque l’alternativa sarebbe il solito imbottito di qualcosa. Bene! Per voi, Voci Di Fondo ha una ricetta pratica e versatile che vi regalerà la comodità di mangiare dove vorrete senza rinunciare al gusto!

Iniziamo. Per preparare questo rotolo avrete bisogno di:

300 g di pasta sfoglia già pronta

1 peperone rosso

2 costole di sedano

1 cipolla piccola

2 cucchiai di prezzemolo tritato

1 albume

1 cucchiaio di latte

200 g di carne di manzo o di vitello macinata

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale

pepe nero

curry

PROCEDIMENTO: Lavate il peperone e il sedano, e tagliateli a pezzetti, dopodiché mondate la cipolla e affettatela al velo. In una padella fate saltare nell’olio ben caldo le verdure insieme alla carne macinata per 5 minuti, aggiungendo il prezzemolo tritato, una presa di sale, una macinata di pepe e una spolverata di curry. Lasciate raffreddare per circa 15 minuti.

Stendete la pasta sfoglia sul piano di lavoro infarinato e distribuite al centro il ripieno di carne e verdure, lasciando un margine di circa 1,5 cm intorno. Arrotolate la pasta su se stessa stando attenti a non far fuoriuscire il ripieno e chiudete i bordi del rotolo con una leggera pressione. Infine, trasferite il rotolo in una teglia, che avrete precedentemente ricoperto con la carta forno.

16830568_10210912691725975_1735275007_n

Per dare una perfetta doratura al nostro rotolo, preparate in un bicchierino un’emulsione, sbattendo leggermente l’albume con il latte. Spennellate con quest’emulsione la superficie del rotolo, poi infornate.  Fate cuocere a 220 °C per circa 20-25 minuti, finché la superficie della pasta avrà assunto un bel colore dorato. Sfornate il rotolo e lasciatelo raffreddare un paio di minuti, e, a seconda dei gusti, decidete se mangiarlo caldo o tiepido.

Stefano Delfino La Ferla