Lo sapevate che anche l’appetito sessuale nasce a tavola? Sempre più studi, infatti, confermano le proprietà “afrodisiache” di certi alimenti. Quindi per organizzare la vostra serata di San Valentino, non pensate solo alle candele, alla musica e all’abito da indossare, ma anche a come nutrire il vostro amore!

Come prima cosa dovrete scegliere quei cibi in grado di risvegliare i sensi, quindi prestate attenzione ai colori, alle forme, ma anche al profumo e all’aroma. E tenete presente che ci sono alimenti in grado di stimolare la circolazione, migliorare le prestazioni e risvegliare il desidero. Eccone alcuni.

Lo zenzero, tonico e ricostituente, stimola la circolazione ed è in grado di garantire un maggior afflusso sanguigno agli organi sessuali. In Cina è considerato un vero e proprio viagra naturale.

Le mandorle, che grazie al contenuto di vitamina E, agiscono direttamente sul desiderio sessuale. Sembra siano in grado di stimolare la fertilità e incrementare la passione, soprattutto nelle donne. Già nel Medioevo, infatti, si diffonde l’usanza di regalare confetti di mandorla con l’augurio di fertilità e prosperità.

Le banane, che sono ricche di potassio e vitamina B6, due componenti importanti per la formazione del testosterone. Contengono, inoltre, particolari enzimi che aiutano ad incrementare la libido.

Lo zafferano, in grado di stimolare la circolazione e risvegliare i sensi.

Per la vostra serata, però, non devono assolutamente mancare cioccolato fondente e peperoncino, i due cibi afrodisiaci per eccellenza.

Il cioccolato fondente è una fonte di feniletilamina, una sostanza che viene prodotta anche dal nostro organismo quando siamo innamorati e che rilascia dopamina nei centri del piacere del cervello. Stimola inoltre sentimenti di eccitazione, attrazione ed euforia grazie al triptofano, amminoacido importante per l’aumento della serotonina, il principale neurotrasmettitore per la produzione di piacere e relax.

Il peperoncino è l’afrodisiaco naturale più conosciuto e viene subito associato alla passione e al desiderio. Grazie al suo contenuto di capsaicina, la sostanza che lo rende piccante, il peperoncino agisce come vasodilatatore e migliora la circolazione.

Il mio suggerimento è di sperimentare cioccolato fondente e peperoncino così come ci consigliano gli antichi Maya… provare per credere!

Ingredienti per due tazze di cioccolato al peperoncino

  • 300 ml di latte di riso o soya
  • 50 gr di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di farina di riso o amido di mais
  • 1 pizzico di peperoncino

Spezzate il cioccolato e fatelo sciogliere. Unite il latte freddo, lo zucchero e la farina di riso o l’amido. Cuocete a fiamma bassa fino a che si addensa. Servire la cioccolata con un pizzico di peperoncino in ogni tazza.

Non mi resta che augurarvi una buona serata!

Isabella Vendrame