L’invero porta con se i così detti malanni di stagione, ovvero raffreddore e mal di gola. Questi piccoli problemi possono essere alleviati con dei cibi amici della nostra salute, che tutti noi abbiamo in casa e che se impariamo a combinarli insieme risulteranno molto utili. Naturalmente questi sono dei piccoli rimedi per aiutare a combatterli in maniera naturale, ma se i sintomi persistono per più di un paio di giorni bisogna consultare il proprio medico di fiducia!

Oggi vi propongo 5 rimedi veloci da preparare con dei cibi che troverete aprendo soltanto la vostra dispensa.

  1. Tisana allo zenzero e limone: questo tipo di tisana è utilissima per liberare le vie aere dal raffreddore. Per prepararla occorrono: 3 fette di zenzero, 250ml di acqua, la buccia di mezzo limone. Mettete il tutto in un pentolino e lasciate bollire per dieci minuti, dopo di che togliete lo zenzero e la buccia di limone e zuccherate. A questo punto bevetela ancora calda.
  2. Limonata tiepida: un ottimo rimedio contro l’influenza è fare scorta di vitamina C e un rimedio è bere al mattino un bicchiere di limonata tiepida. Prepararla è molto semplice. Mettete a intiepidire un bicchiere d’acqua, una volta calda spremeteci un limone e bevetelo a digiuno mezz’ora prima della colazione.
  3. Latte caldo e miele: un metodo antichissimo conosciuto molto bene dai nostri nonni e il bicchiere di latte e miele ben caldo prima di dormire per alleviare i sintomi della febbre e della tosse. Per preparare questo toccasana basta far scaldare un bicchiere di latte e poi addolcirlo con un cucchiaino di miele d’acacia. Questa gustosa bevanda favorisce anche il sonno, quindi può essere usato anche da chi ha dei piccoli problemi d’insonnia.
  4. Caramelle al miele e limone: per realizzare queste deliziose caramelle fatte in casa occorrono mezzo bicchiere d’acqua, sei cucchiaia di zucchero, due cucchiai di limone e due di miele. In un pentolino mettete l’acqua insieme allo zucchero e al limone e portate ad ebollizione, a questo punto aggiungete il miele e cuocete finché il tutto non assume un colore ambrato. Dopo di che prendete un po’ di composto alla volta con la punta di un cucchiaio e adagiatelo in dei pirottini molto piccoli. Una volta realizzate le caramelle lasciatele raffreddare in freezer e conservatele in un contenitore ermetico. Per renderle un po’ più gustose potete spolverarle con dello zucchero a velo.
  5. Sciroppo al limone e miele: per realizzarlo occorrono un cucchiaio di semi di girasole, il succo di un limone e un bicchiere di miele. Per prima cosa riscaldate il succo di limone, appena fatto ciò versatelo in una ciotola e aggiungete l’olio e il miele e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto ben amalgamato. A questo punto ponetelo in un vasetto ben sterilizzato e ermetico (come quando si realizza la marmellata) e conservatelo in frigorifero per una settimana al massimo.

Marilena De Angelis