Anche se con l’Epifania abbiamo chiuso il periodo delle grandi abbuffate, non vogliamo rinunciare al buon gusto con una ricetta semplice ma sofisticatamente ricca di sapore. Per questo piatto che si prepara in 20 minuti circa – oltre alla carne di bovino – utilizzeremo diverse varietà di funghi che contribuiscono al buon funzionamento del sistema immunitario ed hanno un basso apporto calorico. Mettiamoci all’opera, anzi, ai fornelli.

 Dosi per quattro persone:

  • -8 fette di lacerto (particolare taglio di bovino)
  • -1/4 funghi chiodino
  • -1/4 funghi champignon
  • -1/4 funghi porcini 
  • -1/4 funghi pleurotus
  • -farina di grano duro q.b
  • -3 spicchi di aglio 
  • -prezzemolo q.b
  • -pepe q.b 
  • -sale q.b 
  • -olio di semi di mais 

Iniziate il tutto lavando accuratamente tutti i funghi. Distinguete tra i vari tipi cercando di tagliarli tutti della stessa misura prendendo come modello i chiodini. In una padella soffriggete l’aglio e quando quest’ultimo sarà arrivato a metà cottura aggiungete un ciuffo di prezzemolo e i funghi tagliati in precedenza e lasciate cuocere a fuoco lento.

Durante la cottura dei funghi cominciare a impanare il lacerto nella farina, riscaldate dell’olio in un’altra padella e fate dorare le scaloppine da un lato, poi girate le fettine e aggiungete i funghi coprendo la carne. Mettete un coperchio e fate cuocere il tutto per pochi minuti.

Salate e pepate a piacere, aggiungete abbondante prezzemolo tritato e buon appetito.

Suggerimento: per un piatto più raffinato e gustoso aggiungete 250ml di panna un minuto prima del completamento.

Stefano Delfino La Ferla