25 Marzo 1991, Shrine Civic Auditorium di Los Angeles. Si svolge l’annuale cerimonia di assegnazione degli Oscar, il momento più atteso del cinema. Quella notte, Balla coi lupi sottrae per un soffio l’ambito premio a Martin Scorsese e al suo Quei bravi ragazzi. Eppure, gli occhi del gossip internazionale sono puntati altrove: poco prima dell’inizio dello show, sfilando insieme sul red carpet, Richard Gere e Cindy Crawford  hanno confermato ufficialmente di essere una coppia. Lei elegantissima in un lungo abito rosso, lui in smoking. Sorridenti, belli e felici, si tengono per mano e si guadagnano l’invidia e l’ammirazione di almeno tre quarti del globo; invidia che verrà aumentata poco dopo, con l’annuncio del loro matrimonio.

cindy-crawford-and-richard-gere

In realtà stanno insieme già da un po’: si sono conosciuti nel 1888, durante un barbecue pieno di star a casa del fotografo Herb Ritt. Hanno 17 anni di differenza eppure si piacciono subito e con altrettanta facilità iniziano a frequentarsi. Lui ha già fatto sospirare milioni di donne con Ufficiale gentiluomo e American Gigolò, lei è all’inizio della carriera da top model, ma si è guadagnata l’attenzione negli ambienti dello showbiz, tanto che il cantante Prince, l’anno precedente, le ha dedicato la canzone Cindy C., contenuta nell’LP The Black Album.

“C’erano un sacco di persone famose. Io ero tipo ‘Wow! Jack Nicholson!’ Io avevo 21 anni ed era ancora tutto nuovo per me. Ho incontrato Richard Gere lì. Abbiamo subito cominciato a frequentarci da allora. Mentre stavo con lui, ho cominciato a diventare conosciuta anch’io”

Il matrimonio, blindatissimo, si svolge il 12 Dicembre 1991 e in poco tempo diventano una delle coppie più ricercate dai paparazzi: conquistano le copertine patinate, sono inseguiti ovunque e si guadagnano più volte l’appellativo di “Coppia più sexy”. Richard, che all’epoca ha 42 anni ed è già affermato professionalmente (durante il periodo del loro matrimonio gira anche Pretty Woman, considerato tuttora uno dei film più famosi e belli di sempre), mentre Cindy ha ancora tanto da imparare a riguardo. È lei stessa ad ammettere, dopo il divorzio, che lui ha rappresentato anche una sorta di mentore.

“Essendo una brava ragazza del Midwest, la mia inclinazione era quella di dare e dire sempre sí perché volevo piacere alla gente”.

Sembrano talmente innamorati e perfetti da suscitare addirittura dei dubbi sulla veridicità del loro matrimonio: in quegli anni furono insistenti le voci circa una presunta omosessualità dei due, che tuttavia furono sempre smentite da entrambi. Per provocazione, Cindy scelse di posare in un servizio piccante con la cantante K.D. Lang, notoriamente lesbica, sulla copertina di Vanity Fair nell’Agosto 1993.

ce07c0c52b655acdce0cb06438600761

Immune persino dalle malelingue, la loro storia sembra essere destinata a durare per anni, eppure dopo appena quattro anni l’incanto si rompe, sotto i colpi pressanti della differenza d’età e degli impegni lavorativi di entrambi.

“Abbiamo preso a luglio questa decisione così personale e sofferta. Da quel giorno abbiamo cercato di far rifunzionare le cose tra noi, ma a seguito di tante voci apparse sui giornali era giusto spiegare quali fossero i nostri rapporti. Sia chiaro: per ora non abbiamo intenzione di divorziare”

richard-gere-e-cindy-crawford-nel-1993_image_ini_620x465_downonlyI due dichiarano di essere solo “separati” e sottolineano come non ci sia alcuna volontà di divorzio. In realtà, nonostante tentino in tutti i modi di zittire i pettegolezzi i tabloids britannici e newyorkesi si buttano sulle ceneri della loro storia come delle iene su una succulenta carcassa ed ecco che spunta anche “l’altra”. Lei è Laura Bailey, bionda, top model come Cindy, buddista come Richard, che avrebbe intrecciato una relazione con l’ attore. Non ci sono smentite né conferme ma il divorzio, che arriva nel 1995, così come la messa in vendita (venduta poi per la “modica” cifra di 6 milioni di dollari) del loro nido d’amore a Los Angeles, sembra essere una tacita conferma.

Tre anni dopo lei si risposa con Rande Gerber ( da cui ha avuto due figli), mentre Gere attenderà il 2002 per convolare a nozze con Carey  Lowell (che le darà il figlio Homer). Nel Marzo del 2013, Cindy, durante una puntata di “Oprah’s Master Class” ha dichiarato che la causa del divorzio è stata la differenza d’età e che nonostante stimi Richard e non consideri il loro matrimonio come un fallimento, non hanno più alcun rapporto da quando hanno divorziato e attualmente sono praticamente “due estranei”.

Eppure, non senza una nota malinconica, ammette che lui ha rappresentato un “grande capitolo della mia vita”. E come darle torto?

Martina Mattone