Come sempre, Netflix non si smentisce e accoglie il 2017 con una nuova serie, precisamente in arrivo il 13 Gennaio. La prima stagione di Lemony Snicket – una serie di sfortunati eventi sarà composta da 8 episodi, nei quali figurano Patrick Warburton e Neil Patrick Harris nel cast di protagonisti. Alla regia Mark Hudis, uno degli sceneggiatori di True Blood, e Barry Sonnenfeld, regista navigato che vanta tra i suoi lavori la trilogia di film Men in Black.

1479464648_netflix18f-2-web

La serie è tratta dall’omonima raccolta di romanzi scritti da Daniel Handler (uno dei produttori esecutivi), il cui famoso pseudonimo è appunto “Lemony Snicket”.  Il nome Lemony Snicket deriva dal primo libro di Handler, The Basic Eight (non edito in Italia). Handler voleva ricevere del materiale da organizzazioni che lo trovavano “offensivo o divertente”, ma non voleva usare il suo vero nome, ed inventò “Lemony Snicket” come pseudonimo. Usò il nome anche per scrivere delle lettere burla ai giornali, fingendo di essere offeso da notizie di poco conto. Scrivendo Una serie di sfortunati eventi, lui e il suo editore decisero che il libro doveva essere pubblicato col nome del narratore stesso, e così fecero.

La prima stagione sarà composta dai 4 libri della saga, adattati in due episodi ciascuno. Alcuni ricorderanno il film, uscito nel 2004, con protagonisti Jim Carrey e Jude Law, dove però sono stati riportati solo 3 dei 21 romanzi di Handler. Inoltre, il film ha tagliato molti passaggi presenti nei libri, ma di certo Netflix non avrà problemi a riportante anche i dettagli più oscuri e raccapriccianti. Per il momento non è chiaro se saranno previste altre stagioni per coprire l’intera collana di romanzi, ma viste le potenzialità della serie, un seguito piuttosto lungo è altamente probabile.a-new-series-of-unfortunate-events-to-hit-netflix-462487

La trama di Lemony Snicket – una serie di sfortunati eventi si  basa sulle avventure dei tre orfani Baudelaire – Violet, Klaus e Sunny –  i quali hanno perso i loro genitori in un inspiegabile incendio che ha raso al suolo la loro casa. I tre fratelli vengono così adottati dal loro tutore legale, il Conte Olaf, un uomo malvagio deciso a metter le mani sulla loro eredità a qualsiasi costo. I ragazzi Baudleaire dovranno cercare in ogni modo di sfuggire alle sue grinfie e al tempo stesso scoprire di più sulla misteriosa morte dei genitori.

Il conte Olaf, che era interpretato da Jim Carrey nel film, nella serie avrà invece il volto di Neil Patrick Harris (Barney in How I Met Your Mother), mentre Lemony Snicket sarà Patrick Warburton. I tre piccoli Baudelaire saranno impersonati da Malina Weissman ( già vista in Supergirl) per Violet, Louis Hynes per Klaus e Presley Smith per Sunny.

Riusciranno gli orfani Baudelaire a fronteggiare tutti gli infausti avvenimenti che si presenteranno? Lo scopriremo dal 13 gennaio su Netflix !

 

Chiara Merli