«Oh albero, oh albero, il simbol di Natale», recita un antico ed emozionante canto di Natale di origini germaniche. L’8 dicembre, Festa dell’Immacolata Concezione, siamo entrati a pieno titolo nel periodo natalizio e la tradizione vuole che, in tale data, in ogni casa si allestisca un sontuoso Abete di Natale (vero o artificiale) addobbato con luci, ghirlande, festoni, pigne, dolciumi, palline colorate, campanellini, piccoli pacchettini regalo e tante altre cose. Tocco finale: una scintillante stella cometa proprio sulla punta.

L’8 dicembre eravate impegnati e non avete avuto il tempo di fare l’Albero? Siete in ritardo con le decorazioni? Niente paura: per fortuna, siamo soltanto al 15 di dicembre. L’importante, in questo lieto periodo di fermento decorativo, è scegliere con cura gli oggetti che ci sono particolarmente cari e che hanno per noi un alto valore simbolico. Pertanto, cari bibliofili, dall’alto della presente sezione, oggi vi propongo di svuotare “Lo Scaffale dei Libri” per realizzare un fantastico e originalissimo Albero di Natale ecosostenibile interamente fatto di…libri! Ecco le idee più simpatiche e d’effettoalberi-di-natale

Libro-Albero di Natale mini: La realizzazione di quest’alberello di Natale è davvero semplice e alla portata di tutti. Vi basterà selezionare tutti volumi dotati di copertina verde (oppure potete rivestirli con della carta da regalo) e impilarli dal più grande fino al più piccolo. Un fiocchetto o una candelina a forma di stella sulla punta e voilà!

Libro-Albero di Natale centrotavola: Tutto ciò che vi occorre è: un’alzatina per dolci, pupazzetti natalizi (o qualsiasi oggettino in tema), un puntale a vostra scelta e…tanti libri da affastellare in allegria. Unica precauzione: occhio ai famigerati schizzi di sugo!

Libro-Albero di Natale con lucine: se avete la mano ferma e uno spiccato senso dell’equilibrio e delle proporzioni (ancora meglio se siete assi nei castelli di carte) questo è l’albero adatto a voi. Utilizzate i testi più voluminosi e pesanti per la base e proseguite via via verso l’alto con quelli più piccoli e leggeri, adagiando ad ogni strato i fili delle luci bianche o colorate (preferibilmente a risparmio energetico). I vostri libri preferiti faranno risplendere ancora di più la vostra casa!

Libro-Albero di Natale enciclopedia: Rispondente al medesimo principio, questo grande albero di Natale è stato realizzato riunendo i libri di una grande enciclopedia, scelti non a caso grazie al verde pino delle loro copertine. Impreziosito con fiocchi di neve ritagliati, palline colorate e pacchettini regalo, questo regale Libro-Abete è pronto per irradiare magia natalizia.

Libro-Albero di Natale libreria: Siete tipi poco metodici e anche un tantino disordinati? Allora forse il vostro Libro-Albero è già pronto e nemmeno ve ne eravate accorti: gli amati testi sono infatti già disposti a formare il tronco e la chioma di un abete all’interno della vostra libreria!

Libro-Albero di Natale da scrivania: originale e praticissimo, questo piccolo abete cartaceo darà lustro al vostro scrittoio e al contempo vi permetterà di tenere il segno a tutti i libri che consulterete durante le feste. Un libro piuttosto spesso sarà il candidato ideale per vestire i panni del tronco, mentre la sovrapposizione di volumi più leggeri, aperti e capovolti, si convertirà in una chioma di tutto rispetto. Mi raccomando, non dimenticate il puntale!

Se siete appassionati di bricolage, potete altresì cimentarvi nella creazione di alberi di Natale fatti di pagine. Il volto della pressoché totalità di voi si sarà sicuramente (e giustamente!) contratto in un’espressione di sconcerto misto a indignazione. Tranquilli: lungi da me dal suggerirvi di strappare, ritagliare e incollare le pagine dei nostri preziosi amici libri. Non sia mai! Gli alberi di Natale che seguono sono realizzati mediante riciclo di elenchi del telefono, riviste e cataloghi usati, oppure fogli di carta di recupero.

Libro-Albero paginato di Natale soprammobile: ripiegando le pagine dei libri, conferirete al vostro nascente alberello la forma conica. Una sfera colorata, un nastrino rosso e sarà subito festa! (Qui il tutorial: http://anextraordinaryday.net/how-to-make-folded-paperback-book-christmas-trees-a-tutorial/) Se vi lascerete trasportare dalla suggestiva atmosfera natalizia (magari con l’ausilio di una compilation di Natale di sottofondo), scommetto che vi verranno in mente moltissime idee per adornare il simbolo più magico del mese di dicembre. Date un’occhiata, per esempio, a questo mini-alberello da davanzale decorato con fiocchetti e perline.

Libro-Albero paginato di Natale da parete: Se desiderate un abete di Natale in stile nord europeo e avete a disposizione una parete libera, questo è proprio quello adatto a voi. Disponete le pagine di un vecchio libro l’una accanto all’altra per la chioma e avvaletevi di una cordicella per definirne il perimetro e per delineare il tronco. L’idea brillante: una cornicetta con una fotografia simpatica dei vostri cari.

In ultimo, vi segnalo due utilissimi testi che vi introdurranno sapientemente all’arte dell’addobbo, allenando la vostra fantasia in vista delle creazioni più estrose e di gusto: Creazioni per l’albero di Natale di Barbara Aldrovandi (Il Castello, 2008) e Decorare l’albero di Natale con l’effetto vetro di Marion Kühnaß (Hobby & Work Publishing, 2002).

Buone decorazioni a tutti e… Attenzione ai nostri amici gatti, che in mezzo a tante palline, carte e nastrini, comprensibilmente, non sanno proprio resistere al fascino delle monellerie!

Chiara Bolchini