73_il-mio-amico-glutine_large1

 

Titolo: Io e il mio amico Gluti(ne)

Autore: Isabella Vendrame

Editore: 13Lab (Milano)

Anno di pubblicazione: 2016

Pagine: 80

Sinossi: Gluti abita nel mondo delle proteine e il suo compito è di andare in aiuto dei cereali tristi come il frumento, l’orzo, il farro e il kamut. Loro, da soli, non sono capaci di dare morbidezza ed elasticità ai loro impasti ed è per questo che sono sempre tristi! I cereali allegri, invece, come il riso e il mais, fanno tutto da soli e per questo rendono allegro Gluti e tutti quelli che li mangiano. Sì, perchè quando Gluti è stanco e stressato per il troppo lavoro… sono guai seri! Diventa verde di rabbia e rende irritante tutto quello in cui lui è presente, come il pane, la pasta e la pizza. Inizia un viaggio alla scoperta di cereali allegri e delle invitanti ricette in compagnia di Gluti e della penna fantasiosa di Isabella Vendrame, autrice nota per la collana di favole educative dedicata ai bambini e a tutte le famiglie: Isa Gulp. Favole per tutti i gusti. Una storia per affrontare la celiachia e l’intolleranza al glutine in modo nuovo ed originale. Un percorso di educazione alimentare per piccini ed adulti. Un ricettario per scoprire nuove ricette adatte anche ad occasioni speciali e dare un pizzico di genuina allegria alla propria tavola.

Recensione: Gluti è una simpatica proteina e in questa storia, composta da cinque capitoli, aiuta grandi e piccini a comprendere nel modo più semplice ed efficace possibile il mondo della celiachia e dell’intolleranza al glutine, proponendo una serie di ricette “sane” e gustosissime, attraverso l’utilizzo in cucina dei cereali allegri.

Isabella Vendrame in questa breve storia riesce ad avvicinare grandi e piccini a un tema di cui ancora oggi non si parla abbastanza: servirebbe un po’ a tutti una buona educazione alimentare, ma purtroppo scarseggia tra i piccoli, come anche tra i giovani, proprio nell’età in cui si inizia a conoscere bene il proprio corpo, arrivando così in età adulta a preoccuparsene per la prima volta.

isa_e_glutiNel corso del libro Gluti diventa nostro amico, abita nel mondo delle proteine e ha un ruolo carico di responsabilità, proprio perché aiuta i cereali tristi come il frumento, l’orzo, il kamut e il farro a rendere morbidi ed elastici gli impasti in cui sono maggiormente impiegati, ossia il pane, la pizza e la pasta, cosa che senza di lui non riuscirebbero a fare, per questo sono tristi. Così a volte diventa verde di rabbia e rende irritante tutto ciò che i cereali tristi lo obbligano a fare, come una ciambella o un piatto di pasta, di conseguenza alcune persone dopo mangiato, essendo più sensibili, arrivano a sentirsi gonfie come un pallone e a stare male, si parla perciò di intolleranza al glutine e celiachia.

Per fortuna accorrono in aiuto di Gluti i cereali allegri ossia il mais, il riso, la quinoa, il grano saraceno, il miglio, l’amaranto e il teff, che non richiedono la sua presenza per i loro impasti, in tal modo lui si risparmia tanto sudore e tanta fatica e se ne sta felice in vacanza.

Leggendo questo libricino sarete curiosi di provare sapori differenti dai soliti, celiaci e non, bambini e adulti, avrete il piacere di provare ricette sfiziose, capaci di rendere piacevole qualsiasi occasione, da un pomeriggio davanti ai fornelli con mamma all’insegna del divertimento a una festa di compleanno con tanto di candeline.

Non posso fare altro che augurarvi buona lettura e buon appetito!

Clelia Bleve