Oggi vogliamo proporre una classica ricetta Emiliana, tutti noi conosciamo le piadine, facili da farcire e da gustare. Ma cosa che molti non sanno è la facilità con cui si può preparare in casa l’impasto. Vediamo come.

Ingredienti

  • 500g di farina
  • 50g di strutto
  • 50ml di olio extravergine
  • 500g di squascquerone
  • Sale
  • Pizzico di bicarbonato
  • Acqua minerale frizzante
  • Rucola fresca a piacere

Iniziamo dalla preparazione dell’impasto delle piadine. Fate una fontana con la farina e ponete al centro tutti gli ingredienti, impastate bene e ricavate delle piccole pagnottelle. Copritele con un tovagliolo e lasciate riposare per una mezz’ora.

Una volta riposate, prendete un mattarello e stendete la pagnottella fino a raggiungere uno spessore di 5 mm, stendete con cura dando la classica forma circolare della piadina della grandezza di un piatto grande.

Prendete una padella antiaderente e scaldate la piadina, con una forchetta fate dei fori lungo la superficie affinché non si gonfi durante la cottura. Cuocetela per 2-3 minuti da ciascuna parte, fate attenzione a non bruciarla, quindi giratela continuamente fino ad ottenere una crosticina dorata all’esterno.

Riempite la piadina col formaggio e la rucola, tagliate a spicchi e il piatto è pronto.

Federica Di Giovenale

(Foto tratte dal web)