La ricetta che vogliamo proporre oggi segue lo spazio dedicato ai sapori d’autunno, ossia cerca di valorizzare le verdure di stagione per preparare dei piatti gustosi. E’ importante conoscere la stagionalità delle verdure per poter sfruttare al massimo le loro caratteristiche organolettiche. Oggi parliamo di zucca gialla, quella che si utilizza per Halloween, è diventata famosa grazie a questa festa, ma pochi sanno che la zucca gialla aiuta a disintossicarsi grazie al suo effetto diuretico e previene le infiammazioni cutanee. Utilizzeremo la zucca gialla per fare una bella vellutata che in queste giornate umide e piovose ci aiuta a riscaldarci.

Ingredienti

  • 500 g di zucca gialla
  • 200g di panna da cucina
  • 40g di burro
  • 1 patata
  • 2 di cucchiai di parmigiano
  • Brodo
  • Olio tartufato
  • Sale e pepe

Prendete la patata e la zucca gialla, sbucciate, tagliate a dadini e fate rosolare con 20g di burro in una casseruola. Unite il brodo e cuocete a fuoco lento fino a che le verdure non si siano disfatte.

Togliete le verdure una volta cotte e mettile nel frullatore. Aggiungete la panna, il parmigiano, il burro restante e ancora un po’ di brodo. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema piuttosto densa. Mettete di nuovo tutto sul fuoco aggiungendo un filo di olio tartufato (a chi piace molto il sapore di tartufo che ne metta di più). Regolate di sale e pepe e la crema di zucca è pronta.

Io consiglio di prendere alcune fette di pane, tostarle al forno o in padella da utilizzare come crostini. Per chi volesse proporre questa ricetta per un occasione speciale o essere più raffinato può tagliare il pane a cubetti o a striscioline e presentarla a mo’ di aperitivo in dei bicchieri lunghi.

Federica Di Giovenale