Intolleranti al latte? Problemi nel mangiare i dolci? Oggi vi propongo una ricetta ottima per chi soffre di intolleranza al lattosio, ovvero il rotolo al limone farcito con una crema all’acqua.

Per preparare questo gustoso e profumatissimo dolce servono:

Per la pasta biscotto del rotolo:

  • 4 uova
  • 120g di zucchero
  • 80g di farina 00
  • La buccia di un limone

Per preparare la crema:

  • 500ml di acqua naturale
  • 60g di amido di mais
  • 150ml di succo di limone (preferibilmente biologici)
  • 200g di zucchero
  • Un uovo

Procedete con il preparare la pasta biscotto ponendo in una ciotola le quattro uova con la buccia del limone e lo zucchero. Montate il tutto con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso e senza grumi. A questo punto aggiungete la farina e incorporatela con una lecca padelle in modo tale che il composto non si smonti. Imburrate, infarinate e foderate con la carta forno la leccarda del forno e poneteci sopra il composto livellandolo. Infornate il tutto a 220° per 10/15 minuti. Una volta cotto sfornatelo e copritelo con della carta forno e dopo averlo girato ponetelo su una spianatoia lasciandolo coperto con la carta forno fino a quando non dovrete riempirlo con la crema. Nel frattempo preparate la crema all’acqua. In una pentola antiaderente con il fondo alto montate l’uovo con lo zucchero e poi aggiungete il succo di limone, l’amido e l’acqua. Una volta ottenuto un composto liscio e senza grumi cuocete il tutto per un quarto d’ora fino a quando la crema non si staccherà dalle pareti della pentola. Una volta cotta lasciatela raffreddare e addensare a temperatura ambiente. Una volta che i due composti saranno freddi procedete con il comporre il rotolo. Iniziate staccando lo strato superiore di carta forno della pasta biscotto e cospargetela con la crema al limone e acqua. A questo punto arrotolate la pasta biscotto lasciandola avvolta nella carta forno, che si trovava sul fondo, e avvolgetela anche nella pellicola in modo tale da mantenere meglio la forma di rotolo. Ponete il tutto in frigorifero per almeno un paio d’ ore, poi liberatelo dall’involucro di carta, cospargetelo con lo zucchero a velo, tagliatelo a fettine e servitelo. Il rotolo può essere conservato per un paio di giorni in frigo.

Marilena De Angelis