“Chi partecipa a una trasmissione televisiva di intrattenimento sedendosi su un trono, da cui si offre al corteggiamento del pubblico dell’altro sesso”. Così il Garzanti definisce la parola “tronista”, la cui voce, in realtà, andrebbe ulteriormente aggiornata, vista l’introduzione del trono gay all’interno degli studi Mediaset a Roma Tiburtina; un neologismo che nel giro di pochi anni è diventato uno dei termini più comuni della lingua italiana, complice il crescente successo del programma tv “Uomini e donne”, condotto dalla regina di Canale 5, Maria De Filippi. Nello studio e fuori, durante le famose esterne, hanno avuto la possibilità di conoscersi centinaia di ragazzi. A discapito di quel che si pensa, l’obiettivo primario resta sempre lo stesso: innamorarsi. Lo continuano a ripetere anche i due amatissimi opinionisti Gianni Sperti e Tina Cipollari. Tutto quello che c’è attorno: serate mondane, sponsor e pagine Facebook a “Queen Maria”, come è stata ribattezzata dal popolo di Twitter, non interessa. Vero è che il tronista è uno che fa televisione senza avere alcun talento, a cui non viene richiesto nulla, se non di essere se stesso. Non sanno recitare, parlare in italiano forbito, condurre, ballare … In sostanza, salvo rare eccezioni, non sanno fare niente. E poco importa se i più feroci critici li definiscano: “i miracolati della tv”, al pubblico il format piace e il programma resta tra i più seguiti della fascia pomeridiana. Ma andiamo indietro nel tempo e dedichiamoci al “tronista dei tronisti”. Chi è che ha aperto le danze? Vi do qualche indizio: maglietta attillata verde con la scritta Datch dorata rigorosamente in vista, una collana a mo’ di rosario al cui termine vi è però una spada, marcata Cesare Paciotti e tanti tanti tatuaggi. Non solo le fans più accanite conoscono e possono riconoscere in questo breve identikit Costantino Vitagliano, ve l’assicuro. Classe 1974, di origini campane è cresciuto e pasciuto nella periferia milanese e sogna di lavorare nel mondo dello spettacolo.

640x360_c_2_video_304936_videothumbnail

L’occasione arriva proprio grazie a Uomini e Donne: dapprima come corteggiatore – memorabile il bacio di giuda nel 2002 a Lucia Pavan al momento della scelta, alla quale rifila infatti un inaspettato No – e poi come tronista. E’ il 2003 e sotto gli occhi delle telecamere Costantino conosce la ragazza acqua e sapone Alessandra Pierelli. alessandra_costantinoLui occhi azzurro cielo, sorriso smagliante, fisico scolpito … Insomma l’uomo che tutte vorrebbero; lei occhi da cerbiatto, sguardo sincero, semplice tanto nella parlata quanto nei modi. Possiamo ben dire che ha rappresentato la tipica ragazza della porta accanto. Costantino non la nota subito, anzi vorrebbe mandarla via, ma saranno propri i modi della ragazza a conquistarlo, facendo sì che egli la preferisse all’altra corteggiatrice Veronica. La scelta è tra le più viste di sempre. Per l’occasione lei opta per un tailleur nero, lui per un completo gessato.

“La mia scelta nei tuoi confronti non ha un perché, questo vorrei che ti fosse ben chiaro, non c’è una motivazione da parte mia per dirti ‘ti scelgo perché’. Ti scelgo così, perché è giusto che finisca così“.

Queste le parole del tronista, a cui seguono quelle dell’ingenua Alessandra, che volgendo lo sguardo verso la padrona di casa, afferma:“Maria, io gli dico si“. Il pubblico applaude. costantinoE’ l’inizio della favola. La storia prosegue a gonfie vele, i due sono spesso ospiti nelle più importanti trasmissioni mediaset e partecipano all’appuntamento settimanale di Buona domenica, condotta allora da Maurizio Costanzo. Nel 2004 esce il film Troppo belli, scritto proprio da quest’ultimo, definito il film più brutto del cinema italiano, perché avrete capito che Costa è l’uomo dei record, che vede protagonisti proprio Vitagliano, la Pierelli e l’amico dei due, Daniele Interrante. Qualcosa però comincia inclinarsi: probabilmente l’amore di Costantino non è abbastanza, la gelosia di Ale invece è troppa per entrambi. I due si lasciano, gettando nello sconforto milioni di ragazzine, che avevano collezionato card e figurine dei loro beniamini, acquistato il calendario hot del tronista più acclamato della storia di U&D, e ascoltato a ripetizione la canzone di Claudio Baglioni “E tu”, ritenuta la colonna sonora di quell’amore tanto forte, quanto fragile. C’è stato persino un momento in cui i due pareva volessero tornare insieme:

“Era diventata una donna che voleva apparire, che voleva arrivare. Aveva avuto fidanzati importanti, aveva partecipato a L’Isola dei Famosi e recitava a teatro. Aveva anche fatto ricorso alla chirurgia estetica. Malgrado tutto, però, non era riuscita a emergere. Pensai che volesse tornare con me per amore, ma era per tornare sulle copertine”.

Così Costantino ha raccontato in un’intervista di qualche anno fa. Da allora molte cose sono cambiate. Dopo la conclusione delle storie con i calciatori Giancarlo Pantano e Guglielmo Stendardo, Alessandra è attualmente la compagna del giocatore di poker professionista Fabrizio Baldassari, con cui si è sposata il 20 marzo 2011. La coppia ha due figli: Daniel e Liam. costantino-vitagliano-smentisce-rocco-casalinoAnche Costantino, dopo alcuni flirt e relazioni amorose, è diventato padre di Ayla. Recentemente ha partecipato al programma “Grande Fratello Vip” e dalla casa più spiata è stato eliminato una settimana dopo. Se in studio Alfonso Signorini ha affermato: “Tu sei lo stesso di dieci anni fa, da quel trono non sei mai sceso”, a noi sembra invece che di passi avanti Costantino ne abbia fatti e come. Basta vedere le sue foto su instagram in compagnia della sua piccola o la sua reazione in studio alla vista di Elisa Mariani, la donna che lo ha reso papà, per dimostrarlo. E’ un papà tenero, affettuoso e presente, che certamente non nasconde l’amore verso se stesso e il proprio aspetto. Continua a parlare di sé in terza persona, abitudine che dovrebbe abbandonare, e che certamente lo renderebbe più simpatico a chi non lo conosce bene. Che poi è davvero tanto terribile questo vizio della vanità? Sarà, ma noi non possiamo non ricordarlo come il principe dei tronisti, quello che ci ha regalato una vera e propria favola moderna.

Cristina La Bella