Usare i prodotti di stagione in cucina è sempre un’ottima abitudine. Ecco perché oggi vi voglio proporre un dolce che ha alla base un frutto tipicamente autunnale: le noci. Questi piccoli frutti sono molto calorici, ma se ne mangiamo una piccola quantità al giorno pari a 40-80 g sono utilissimi per combattere il colesterolo e per prevenire le malattie cardiache. Al di là di questa ricetta quindi, è bene imparare a consumarle frequentemente, ad esempio come spuntino di metà giornata. Il cioccolato fondente oltre è più salutare di quello al latte e può essere mangiato senza doverci preoccupare della linea. Inoltre, aiuta la naturale produzione di endorfine ( l’ormone del buon umore) ed è quindi ottimo per “tirarci sù” durante i primi freddi autunnali.  Per preparare questa torta avete bisogno di:

  • 200g di gherigli di noci
  • 150g di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 120g di cioccolato fondente
  • 100g di burro
  • 50g di farina
  • 3 uova
  • Caffè (una tazzina, non zuccherato)
  • Una bustina di lievito per dolci
  • Perline di zucchero colorate per guarnire

In una pentola fate sciogliere il cioccolato fondente e il burro, ponendo il tutto a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, onde evitare che il cioccolato si attacchi al fondo. img_2903

Nel frattempo, in una ciotola montate con le fruste elettriche le uova, il pizzico di sale e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e senza grumi. Aggiungente la farina setacciata alla quale avrete precedentemente unito il lievito; le noci tritate, il cioccolato fondente con il burro e la tazzina di caffè.

N.B. Per tritare le noci potete utilizzare un frullatore, oppure potete inserirle all’interno di un sacchetto di quelli per conservare gli alimenti in freezer e batterle con un batticarne finché non avranno raggiunto la consistenza desiderata.

3-eggs-with-sugar-and-salt

Una volta amalgamato, versate il composto in una teglia infarinata e coperta da carta forno. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30min (ricordate sempre che in base al forno il tempo di cottura potrebbe variare quindi dopo mezz’ora fate la classica “prova dello stuzzicadente” e se necessario, lasciatela cuocere altri 5/10 min).

Una volta sfornata la torta cospargete la superfice con le perline di zucchero colorate ( o con il classico zucchero a velo, se invece non amate la consistenza delle perline) e il gioco è fatto.

Buon Appetito!

Marilena De Angelis.